Elsa smiling

Elsa Martin

Diplomata in musica jazz con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Klagenfurt (Austria), ha partecipato nel 2006 al Festival Internazionale Jazz delle Canarie ospite della cantante brasiliana Rosa Passos ed è stata protagonista di numerose esibizioni in Italia e all’estero. Collabora con il M° Valter Sivilotti con cui si è esibita negli spettacoli “Talk Radio” assieme al cantautore Giò D Tonno e “Carmina Balcanica”. E’ interprete dello spettacolo Amôrs le cui musiche su liriche di Pierluigi Cappello sono state composte dal M° Renato Miani. Nel 2012 esce il suo primo album intitolato vERsO, prodotto Alberto Roveroni ed Effettonote di Milano ed arrangiato dal chitarrista Marco Bianchi. L’album è stato finalista alle Targhe Tenco nella sezione “Opera Prima” (2012) e si è classificato 3° al “Premio Nazionale Città di Loano per la Musica Tradizionale italiana” (2013). E’ vincitrice assoluta Premio Parodi 2012, dedicato alla world music, del Premio della Critica e del Premio Miglior Musica. Ha ricevuto la menzione speciale per la “migliore interpretazione” conferita dalla giuria di esperti musicali alla finale del Premio Bindi 2013. Si è classificata al 2° posto al Biella Festival 2013. Ha vinto il Premio della Critica al Premio Bianca D’Aponte 2014. A febbraio 2016 è uscito l’album Amôrs. Si fa apprezzare dal grande pubblico come supporter di artisti di fama internazionale come Alice, Al Di Meola e Antonella Ruggiero. Nel 2015 ha inizio la collaborazione con il pianista Stefano Battaglia, con cui ha composto le musiche di Sfueâi, spettacolo ispirato alle liriche di poeti friulani.

Dicono di lei

giovane e brillante intellettuale della musica italiana, è una garanzia di novità genuine per gli anni avvenire (Giovanni Choukhadarianbush)

Con intelligenza creativa si esprime con una Koinè musicale sia mediterranea, sa nordica ma mai meno interessante e con una voce di tutto rispetto (Alias – Il Manifesto)”

voce elegante e bellissima in grado di infondere nelle canzoni non solo un’intensa interpretativa eccezionale, ma accenti musicali assai particolari, che prendono sia dalla Joni Mitchell del secondo periodo, sia dalla tradizone del jazz vocale americano (Blow up)

vocalità bella, aperta, ricca di colori e sfumature estremamente raffinate ed interessanti (Tracce.it)

artista intelligente, tenace, colta, da una scelta artistica decisamente personale ed originale (Il Quotidiano di Udine)

Le sue canzoni sono musicalmente complete. Non si limitano al pattern classico, ma ogni intuizione, nel corso dello sviluppo melodico, saprebbe caratterizzare una canzone a sé. Creatività senza risparmio di forze. (Il Messaggero Veneto)”

Possiede capacità interpretativa e vocalità straordinarie (Giò Di Tonno)”

Un autrice giovane, preparata, completamente indipendente, dalla personalità notevole (E.Curelli)

Il suo canto è pura luce (Il sussidiario.net)

Elsa Martin (English)

Elsa is a singer, improviser and composer.

She graduated with the highest honors at the jazz music Conservatory in Klagenfurt (A).

In 2006 she was a guest of the jazz Brazilian singer Rosa Passos during her concert at the International Jazz Canarias Festival.

Elsa performed in several festivals and music awards in Italy and Europe. She collaborated with the composer and arranger Valter Sivilotti in a number of projects. She featured as the solo singer in “Amôrs”, a musical piece for piano and voice written by the Friulian composer Renato Miani and inspired by the poems of Pierluigi Cappello.

Amôrs” became the title of an album recorded at Stefano Amerio’s recording studio “Artesuono” ( Cavalicco (UD)) and relesed in 2016 .

In 2012 her first album named “vERsO”, designed with the guitarist, composer and arranger Marco Bianchi, was issued. In “vERsO” Elsa portrays all the intensity and complexity of ‘today’s Friuli’s world’ as a synthesis between Tradition and Innovation. This album was one of the 5 finalists in “First Opera Tenco Award”, the most important Italian music award dedicated to song writing.

Since an early age she has been involved in jazz pojects and in the research and in the review of traditional local music (Friuli Venezia Giulia-I).

Her collaboration with the pianist Stefano Battaglia begins in 2015. They have composed together the music of “Sfueâi”, a music project inspired by Friulan contemporary poetry.

About her…

She’s a young , brilliant Italian musician and scholar and a promise of authenticity for future music production.(Giovanni Choukhadarianbush)

With intelligent creativity she expresses herself through a musical koinè recalling both Mediterranean and Nordic sounds, but always in a very interesting way. (Alias – Il Manifesto)”

Her elegant and gorgeous voice with its remarkably peculiar accents is able to communicate an outstanding intensity that reminds of Joni Mitchell’s expression, or of jazz vocal American music. (Blow up)

Hers is a gorgeous, open, colorful voice, with many refined and interesting nuances. (Tracce.it)

She an intelligent, tenacious and learned artist. Her musical choice is definitely unique and original. (Il Quotidiano di Udine)

Her compositions are musically complete. Each song possesses a musical quality going beyond classical patterns. Each of her hinted tunes might be developed into an entirely new song. Her production shows a remarkable creative effort. (Il Messaggero Veneto)”

She onws extraordinary interpretative and vocal skills. “(Giò Di Tonno)”

A young musician, learned and original, with a considerable personality. (E.Curelli)

Her singing is pure light.” (Il sussidiario.net)

(ph.: Cesare Bellafronte)

Leave a Reply